Questo sito utilizza cookie. Per avere più informazioni e conoscere i cookie utilizzati clicca qui. Accedendo a questo sito e cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie. Chiudi
IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CAUSARE DIPENDENZA

Probabilità di vincita disponibili sul sito www.aams.gov.it e nella sezione Prodotti.
Profilo Aziendale | Area Prodotti | Gioca Responsabile | Contatti | Area Gestore | Area Esercente | Compliance Normativa | Informativa Privacy
           Apparecchiature AWP
 
AWP

Nel linguaggio corrente le AWP sono le Slot, ovvero apparecchi rientranti nella classificazione ampiamente descritta e normata nell’art. 110, comma 6, lettera a) del T.U.L.P.S., unitamente al decreto 4 dicembre 2003 così come modificato dal decreto interdirettoriale 19 settembre 2006.

L’acronimo AWP sta per amusement with prizes,

Una descrizione delle caratteristiche cui deve rispondere questa tipologia di apparecchi è ricavabile dalla documentazione ufficiale di AAMS e potrebbe essere riassunta nei seguenti punti:

Per tali apparecchi:

  • insieme con l'elemento aleatorio sono presenti anche elementi di abilità, che consentono al giocatore la possibilità di scegliere, all'avvio o nel corso della partita, la propria strategia, selezionando appositamente le opzioni di gara ritenute più favorevoli tra quelle proposte dal gioco;
  • ciascun apparecchio di gioco può funzionare unicamente se collegato alla rete telematica di AAMS, si attiva con l'introduzione di moneta nella divisa corrente (euro) e prevede un costo, per ciascuna partita, non superiore a 1 euro;
  • la durata della partita non può essere inferiore a 4 secondi;
  • la distribuzione di vincite in denaro, ciascuna di valore non superiore a 100,00 (cento) euro, avviene subito dopo la conclusione della partita esclusivamente in monete;
  • le vincite, computate dall’apparecchio, in modo non predeterminabile, su un ciclo complessivo di non più di 140.000 partite, non devono risultare inferiori al 75% delle somme giocate;
  • l'uso di tali apparecchi è vietato ai minori di 18 anni;
  • gli apparecchi non possono riprodurre il gioco del poker o, comunque, anche in parte, le sue regole fondamentali.

Tali apparecchi non sono installabili in qualsiasi esercizio pubblico ma solo in quelli assoggettati ad autorizzazione ai sensi degli articoli 86 o 88 del T.U.L.P.S.:
  • bar, caffè ed esercizi assimilabili, che hanno come attività prevalente la vendita al minuto e la somministrazione di cibi e bevande;
  • ristoranti, fast-food, osterie, trattorie ed esercizi assimilabili, che hanno come attività prevalente la somministrazione di pasti;
  • stabilimenti balneari, che hanno come attività prevalente la messa a disposizione di servizi per la balneazione;
  • sale pubbliche da gioco, chiamate convenzionalmente "sale giochi", ovvero locali allestiti specificamente per lo svolgimento del gioco lecito e dotati di apparecchi da divertimento ed intrattenimento automatici, semiautomatici o elettronici, oltre ad eventuali altri apparecchi meccanici quali, ad esempio, biliardi, biliardini, flipper o juke-box;
  • esercizi che raccolgono scommesse su incarico di concessionari di giochi, titolari di autorizzazione ai sensi dell'articolo 88 del T.U.L.P.S.;
  • alberghi, locande ed esercizi assimilabili, che hanno come attività prevalente l'offerta di ospitalità;
  • circoli privati, organizzazioni, associazioni ed enti collettivi assimilabili, di cui al D.P.R. 4 aprile 2001, n. 235, che svolgono attività sociali e ricreative riservate ai soli soci, purché in possesso della licenza per la somministrazione di cibi e bevande;
  • agenzie di raccolta delle scommesse ippiche e sportive ed altri esercizi titolari di autorizzazione ai sensi dell'articolo 88 del T.U.L.P.S..
  • punti di vendita aventi come attività principale la commercializzazione dei prodotti di gioco pubblici, ai sensi dell'art. 22, comma 6, della legge 27 dicembre 2002, n. 289, come modificato dall'art. 38 del decreto legge 4 luglio 2006, n. 223 e convertito dalla legge 4 agosto 2006, n. 248;
  • esercizi commerciali o pubblici diversi dai precedenti ovvero altre aree aperte al pubblico od in circoli privati per i quali sia stata rilasciata la specifica licenza di cui al terzo comma dell’articolo 86 del TULPS.

E secondo un rigoroso piano di contingentamento che traccia il numero di apparecchi installabili in relazione alla tipologia e dimensione dell’esercizio.


Probabilità di vincita

Per informazioni dettagliate sulla probabilità di vincita con gli apparecchi AWP - apparecchi di cui all’articolo 110, comma 6, lettera a) del Testo unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, approvato con R.D. 18 giugno 1931, n. 773 si invita a consultare il sito AAMS all’apposita sezione.



  Link utili

Normativa di riferimento:
www.aams.it


Per la probabilità di vincita AWP:
www.aams.it


Per informazioni sui nostri modelli:
www.aams.it
 
  Messaggio di avvertimento ai sensi del DL 13/09/2012, n. 158 e s.m.i.    
 
Sede legale   Dati societari      
NTS NETWORK S.p.A.
Corso Monforte, 2
20122 Milano
  Capitale sociale € 4.000.000,00
P.IVA 08026690969
REA 1998254
     
NTS Network - tutti i diritti riservati Profilo Aziendale | Area Prodotti | Gioca Responsabile | Contatti | Area Gestore | Area Esercente | Compliance Normativa | Informativa Privacy